Jerky è la carne cruda da cui viene rimosso il grasso, quindi viene tagliata a strisce e asciugata per evitare il degrado. Tale essiccazione di solito comporta l’aggiunta di sale per prevenire lo sviluppo di batteri nella carne. La parola “jerky” deriva dalla parola “ch’arki” (in Kechuan, la lingua degli indiani sudamericani, il termine per carne secca e salata).

Nonostante la convinzione generale che la tecnologia della carne essiccata sia stata portata da Cristoforo Colombo dall’America, la carne essiccata era presente in Europa nel 12 ° -15 ° secolo AC, più di 2700 anni prima della scoperta dell’America.

I nostri antenati sapevano che essiccandola e salandola leggermente, la carne, conserva tutto il suo valore nutrizionale e soprattutto prolunga la sua durata. Oltre 2000 anni di tecnologia collaudata non ha senso di essere cambiata.